Come scaricare le foto da Badoo

31 08 2008

Probabilmente conoscete il famoso social network Badoo, tempo fa anche al centro di polemiche su privacy e spam. Personalmente non ne faccio uso, ma mi è stato chiesto da un’amica come si facesse a scaricare le foto dal sito in questione. Infatti Badoo non permette il download dei contenuti (foto e video) dai reportage degli utenti.

Dapprima ho cercato una soluzione più “comoda”, ovvero ho solo guardato qua e là su Google qualcosa in merito e in effetti ho trovato questa pagina dove si può scaricare un tool free che assolve allo scopo. Peccato però che l’ho provato e, ahimè, non funziona. Immessa la path di destinazione e l’URL della foto il programma mi restituiva una message box di errore:

Va detto però che quando ho usato il software mi trovavo su Vista; ragion per cui può darsi benissimo che su XP giri o che il mio sia un problema individuale. Del resto non so se sia stato aggiornato qualcosa nel sistema di Badoo e il programma risulti quindi ora obsoleto, oppure ci siano errori che riguardano .dll e/o .ocx .

E così mi sono dato un pò da fare andando a fare un giro sul sito, cercando un altro metodo per effettuare il download delle foto. Tuttavia provando e attuando diversi stratagemmi non ne avevo (ancora) ricavato niente.

Poi per fortuna mi sono ricordato di un’estensione che usavo su Firefox, FlashGot. Quindi apro Firefox e mi dirigo subito alla pagina dove sono presenti le foto che avrei dovuto scaricare e faccio clic su una di esse, in modo tale da poter vedere l’immagine singolarmente ma ingrandita (facoltativo: potete anche dirigervi semplicemente alla schermata dove sono raggruppate tutte le foto). A questo punto clicco col destro e seleziono la voce Opzioni di FlashGot e successivamente, dal sottomenu, Altre opzioni… :

Dalla finestra che ci si apre è importante settare alcune impostazioni come da figura:

Aggiungete le estensioni che volete vengano filtrate (immagine 2); io ho aggiunto alla lista le estensioni più comuni come .jpg|.png|.gif|.bmp . Questo perchè così viene bypassato anche un altro “problema” che si verifica quando effettuerete il download: in poche parole FlashGot, nel caso in cui non gli sia imposto di filtrare niente, scarica file di tutti i tipi dalla pagina mentre a noi interessano solo le immagini e i formati più utilizzati sono quelli che ho aggiunto io nella lista.

Chiarito questo aspetto, dopo aver aggiunto le estensioni che volete date OK. Successivamente cliccate col destro nella pagina in cui volete scaricare la/le foto e dal menu selezionate la voce Scarica tutto con FlashGot. Ora dovete solo scegliere una cartella dove scaricare i file. Date OK e FlashGot scaricherà tutto in pochi istanti.

Link utili:

Alla prossima!





Scaricare video da YouTube, GoogleVideo, Metacafe e altri siti di divulgazione video

15 02 2008

Quante volte ci siamo trovati di fronte a un video su YouTube, o GoogleVideo, guardarlo, e poi dire: “Ok bellissimo! Voglio scaricarlo ora!” ? E lì, a cercare invano nella miriade di link nella pagina senza trovare una miserabile dicitura “Download“…

Ci siamo passati tutti, ma il rimedio c’è e si chiama Keepvid.
Keepvid vi permette di scaricare sul vostro pc i video presenti su molti siti di diffusione video, YouTube in primis, che di norma non ne ammettono il download ma solo lo sharing nel web.
I passaggi da compiere per scaricare un video sono molto semplici. Dovete innanzitutto procurarvi l’url del video (es. su YouTube: http://www.youtube.com/watch?v=wH75rPYWykA ) e successivamente recarvi su Keepvid e incollare il suddetto url nell’apposita casella di testo:

past-link.png

Di fianco alla casella di testo trovate un menu a cascata da dove dovrete selezionare il sito da cui state visionando il filmato:

combo-box.png

Dopodiché non vi resta che cliccare su Download.
Dopo qualche secondo apparirà, sotto la casella dove avete inserito l’url, il link per effettuare il download, denominato “>> Download Link <<“:

download.png

Cliccando qui partirà il download ma dovete fare attenzione nel salvataggio del file: dovete infatti aggiungere l’estensione .flv al file, che di partenza ne è sprovvisto:

ext.png

E ora godetevi il vostro video 😉