T(h)riller 1.1 Beta – Nuova release

23 12 2008

Data l’uscita della nuova versione stabile di Windows Live Messenger ho aggiornato al volo il mio Msn e, conseguentemente, anche il mio programma di patching dei trilli, che è ora giunto alla versione 1.1 Beta.

Ecco uno screen:

thriller-11

In questa nuova release è stata aggiunta l’ultima versione di WLM, la 2009 Final – Build 14.0.8050.1202 ; inoltre ho migliorato il programma sotto l’aspetto della stabilità e credo non ci siano problemi che potrebbero occorrere. L’unico che vi potrebbe capitare, a mio dire, è quello che si verifica nell’accedere a un determinato file (in questo caso l’eseguibile di Msn) che è gia utilizzato da un altro processo (comunque gestito dal programma):

errore-thriller

Link al download: http://www.box.net/shared/kobpvz6mh8

È tutto, alla prossima.





Come rimuovere i trilli da Msn (Windows Live Messenger)

17 12 2008

Ho già parlato di questo argomento in passato (vedi Patch su Msn), però in quell’articolo era spiegato come rimuovere i trilli manualmente, mentre oggi vi propongo la soluzione automatica.

Sto creando un programma atto allo scopo, T(h)riller. Per ora sono presenti solo le versioni 2009 (Build 14.0.5027.908) e 8.1 (Build 8.1.0178.00); mancano all’appello la versione 8.5 e precedenti, poichè sul mio pc sono installate solo le 2 sopracitate. Ergo, quando avrò l’occasione di installare le versioni che mancano le aggiungerò al programma. Inoltre essendo ancora una beta non escludo dei malfunzionamenti, per questo il programma ha bisogno di testing anche da parte vostra, per riscontrare il suo effettivo corretto funzionamento.

All’avvio il programma vi chiederà di chiudere tutte le istanze di MSN, altrimenti la patch non può essere applicata; nel caso in cui si lascino aperte il software provvederà a chiuderle tutte, pertanto si consiglia di salvare i dati necessari prima di cliccare su OK. È inoltre fatto presente di controllare la versione del programma prima di proseguire:

alert1

 

Di seguito, un’immagine del programma vero e proprio:

thriller2

Come potete vedere il suo funzionamento è alquanto intuitivo: basta scegliere la propria versione di Msn, cliccare su Installa e dalla finestra che vi si aprirà scegliete il file msnmsgr.exe . Confermato tutto, vi verrà restituito il messaggio che la patch è stata applicata.

La finestra è impostata per aprirsi automaticamente sul percorso di installazione predefinito di Msn; se lo avete installato in un’altra directory recatevi dove essa si trova ed effettuate lo stesso procedimento.

È presente inoltre l’opzione per creare un file di backup (per chi non lo sapesse, è una copia di sicurezza del file da ripristinare in caso di errori). Il file verrà creato nella stessa directory di installazione di Msn con estensione .BAK .

Beh, mi sembra di aver detto tutto 😛

Link al download: http://www.box.net/shared/kobpvz6mh8

******UPDATE******
Una nuova versione del programma è stata rilasciata (v.1.1 Beta).
Post di riferimento:
https://sandsblog.wordpress.com/2008/12/23/thriller-11-beta-nuova-release/

Spero vi sia utile, ciaooo





Assassiniamo i processi!

27 08 2008

Quante volte vi si sarà impallato il computer per colpa di un Internet Explorer che non si chiude o di un’applicazione che si blocca? Personalmente, molte.

Fortunatamente svariato tempo fa sono venuto a conoscenza del comando taskkill. L’amico prompt ci dà informazioni in merito:

Questo strumento della riga di comando è utilizzato per terminare attività in base all’ID del processo (PID) e al nome immagine.

Tale comando si esegue da riga di comando o, in alternativa, da Esegui.
Per quanto mi riguarda quando mi trovo a dover usare questo comando mi servo di 3 parametri: /F/IM , /T .

Il parametro /F serve a forzare la chiusura di un dato processo; /IM invece specifica qual è il processo da terminare, ed infine con /T viene terminato il processo specificato e tutti i processi da esso derivati.

Cosicchè, se io volessi terminare il processo iexplore e tutte le sue istanze la sintassi risultante sarebbe:

taskkill /F /IM iexplore.exe /T

Se eseguite il comando direttamente dal Prompt vedrete comparire alcune scritte del tipo “Processo con PID …. terminato”, mentre se digitate da Esegui vi si aprirà una finestra di Dos che si chiuderà quasi immediatamente ma comunque l’operazione sarà andata a buon fine.

Per altre info su questo comando digitate taskkill /? dal Prompt.

Alla prossima





PHP & la crittografia

14 08 2008

Ieri navigando per il web mi sono imbattuto in una pagina dove veniva illustrato l’argomento crittografia nel Php. Con mio grande stupore ho letto che c’erano delle funzioni apposite per crittografare una stringa, e l’impiego di queste è di una semplicità disarmante! Le funzioni in questione sono md5() e sha1() che prevedono solo l’inserimento di un argomento, costituito da una stringa.

Ho voluto provare a mettere in pratica quanto appreso e così ho scritto un piccolo script che serve a codificare una data parola nell’algoritmo voluto. Lo script si compone di 2 file: insert.htmcrypt.php . Inutile dire che potete personalizzare lo script a vostro piacimento, ma se non sapete dove mettere le mani non modificate niente prendetelo così com’è 😉

Ho dato una grafica minimale alle pagine, ma il risultato è gradevole (almeno secondo me 😀 ). Ecco 2 screen:

 

insert.htm

 

crypt.php

 

Lo script è scaricabile da qui: http://www.box.net/shared/l109glh2gq

Link utili
Definzione algoritmo MD5: http://it.wikipedia.org/wiki/Md5
Definzione algoritmo SHA-1: http://it.wikipedia.org/wiki/SHA-1

Some MD5 & SHA-1 Hash Crackers:
GData: http://gdataonline.com/seekhash.php
md5Crack.com: http://md5crack.com/
md5.rednoize.com: http://md5.rednoize.com/

Alla prossima!





Come seguire le Olimpiadi di Beijing 2008 da Internet

14 08 2008

Sono iniziate le Olimpiadi, l’evento sportivo trasmesso in mondovisione che coinvolge e abbraccia tutte i paesi del mondo e che ogni 4 anni vede il confronto tra gli atleti di mezzo pianeta.
Personalmente mi piace molto lo sport e già seguii assiduamente le Olimpiadi di Atene 2004; ma, spesso e volentieri, mi trovo davanti al pc e così cercavo un modo per dare attenzione all’una e all’altra cosa.

Avevo sentito distrattamente in TV qualcosa riguardo la trasmissione in streaming sul sito della RAI dei giochi olimpici, così è bastato cercare un po’ e ho trovato quello che cercavo.

Recandosi a questo link è possibile guardare in streaming il canale RaiSport Più (presente anche sul digitale terrestre). Inoltre è possibile scegliere se visualizzare il canale con Windows Media Player o con la tecnologia Silverlight. Certo, la qualità non è quella di un Full HD ma comunque è molto accettabile 😉

Alla prossima





Disegni in Ascii – ASCII Art

13 08 2008

Vi è mai capitato di vedere, magari su un blog, un disegno del genere?

Sono immagini “normali” che vengono convertite in immagini ASCII: questo significa che l’immagine, una volta caricata, viene elaborata e successivamente ridisegnata utilizzando caratteri della codifica ASCII.
Sono vari i siti che forniscono questo tipo di servizio. Prenderemo come esempio il sito TEXT-IMAGE.com, che risulta comparire per primo cercando “ascii image” in Google.

Una volta sul sito, rechiamoci nella sezione Convert. Qui possiamo scegliere di cliccare su 3 bottoni diversi: Html, ASCII e Matrix. Ognuno di questi bottoni elaborerà l’immagine in modi differenti. Con Html per esempio otterrete un’immagine colorata composta da 0 ed 1; selezionando ASCII avrete un’immagine B&W (in bianco e nero) costituita da caratteri vari; infine, scegliendo Matrix attribuiremo all’immagine l’inconfondibile e blasonato effetto verde-nero digitale.

Una volta dichiarato l’effetto dobbiamo scegliere un’immagine a cui assegnarlo, e lo facciamo cliccando sul pulsante Sfoglia… . Scelta l’immagine il resto è composto da parametri opzionali a seconda dell’effetto selezionato. Terminate le modifiche, clicchiamo su Convert! e in pochi secondi ci verrà mostrata l’immagine trasformata!

Buon ASCII-Imaging 😉

 

010110011100111010110110110110111011001100000000100111000111
011011011111010100000000010110010010011101110110010010100001
000101001000000000001011001001110101101010011111111011100111
100111000111100100001111110101111000110110100111111110110100
110001011111101011100111100011110010011011101101101001001100
110001001110010010100001101100111001100101101000001001110110
001100110000101011010110100110100111011010001010010101100001
111101000011110001010111110110110110100101110111010111111000
110111111110000100110000011111111000001010010011011010000010
011111100010010110010101000101101110101101101100101000010110
010011110110001001111101101011100101101010111011101011010110
010111010101101111011111010110100011001001101000111111110000
101010001110111010111010100001011111001110101111000100010001
000101011110100011010011101011101110111011000001001100000110
111000010100001000100110100010100111011001000001111111100101
010100101100100101110100110101010110101110010110111011111110
001000011010100001011011011100101000100100111000001110101000
101010001100011010000110100111101011001010010101001010101110
000101101001010110001111010011011001011110010110111111100010
111010110010010011000111010010000010110110001010001101100110
110110101010001000111111110101000000111000010011101001111011
110001010000011111001101111111001100001100110100010011000100
111100001001000111001001101110001000011100100010000111110011
111001001001110110000110010010010111001011110010110111010001
010111111101111000110000000100011110011100111010101100111111
100100001011010101111111100011111110110010000000000001000011
110101001101100110011110010110011001010111100111110010101011
101100101000110001000000100100111000010011110011010011010100
101011010101011111111111111101101001111101001010000001011001
111001000010101110111000001010011011001001110011001100100111
000110010001001110101100111100100011110010011010100001110010
000101000111100010101000001011001010000110010110001110011110
010100011100110100110001000111001101111111010010010011001100
011011110100110000000100101011001000010101111001100110010101





Convertire .docx online in altri formati

10 04 2008

Con l’avvento della “nuova” suite di Microsoft Office 2007 sono stati introdotti nuovi tipi di documento, ergo nuove estensioni, come .docx | .xlsx | .pptx ecc. Ora, è normale che non tutti abbiano installato sulla propria macchina tali programmi (Word, Powerpoint…) e quindi sorge un problema di interoperabiltà tra diversi assetti software. Se per esempio faccio l’upload su Internet di un documento .docx e voglio condividerlo con un amico che non ha Office 2007 non sarà in grado ovviamente di leggere il file.

Fortunatamente ci viene in soccorso il servizio online DOCX Converter. Esso permette di trasformare un .docx in modo molto facile, in svariati formati e in poco tempo. Se guardate sulla destra della pagina, noterete un riquadro beige:

Seguite passo passo le istruzioni in inglese (5 step in tutto) o se preferite, leggete qui la traduzione 😀 :

  1. Cliccate il pulsante Sfoglia in basso
  2. Seleziona un file .docx
  3. Inserisci la tua e-mail
  4. Clicca su “Convert It!
  5. Controlla i messaggi nella posta in arrivo (anche in Posta indesiderata)

Semplice no? Una volta cliccato su Convert It! verremo rimandati a una pagina che ci comunica che il nostro file è stato convertito e che dobbiamo controllare la nostra posta per prelevare il file da un link fornitoci nell’email stessa.

*****UPDATE*****

Denny (vedi commenti) mi ha segnalato un’altra possibilità per risolvere il problema, cito testualmente:

…a questo link si può scaricare il “Microsoft Office Compatibility Pack per formati di file Word, Excel e PowerPoint 2007″, che è possibile installare sulle precedenti versioni di Office per renderle compatibili con il formato di file per Office2007

Thx to Denny per questa aggiunta

Hope u like it! 8)