Vista Lil’ Mod

17 01 2008

Ciao a tutti, ieri ho creato un piccolo programma che consente di personalizzare la schermata del Sistema di Vista:

vista-system.png

Si chiama Vista Lil’ Mod (da qui il nome del post). Quello che fa praticamente è aggiungere due campi (personalizzabili) relativi al produttore e al modello del pc ed infine inserisce un’immagine a fianco di essi:

vista-mod.png

Scusate la bassa qualità delle immagini ma ho dovuto ridimensionarle perchè non entravano nella pagina


Come procedere

Aprite il programma e avrete questa finestra:

vista-lil-mod.png

Nella casella di testo “Produttore” e “Modello” potrete inserire quello che volete; se desiderate anche aggiungere un’immagine (come si vede nella foto precedente) basta che clicchiate 2 volte sul quadrato e scegliere il file da aprire o in alternativa trascinare un’immagine sul form tramite Drag & Drop. Non preoccupatevi se la foto o l’immagine ha una risoluzione alta: il programma provvederà a ridimensionarla “on the fly”. Per effettuare i cambiamenti premete “Modifica”; se volete, potete anche resettare i campi o ricaricare le impostazioni predefinite mediante gli appositi pulsanti.
Il programma inoltre all’avvio carica nei campi relativi il produttore e il modello da voi impostati e attualmente utilizzati.

Non è un programmone anzi, il suo funzionamento è molto semplice, però in un momento di tempo libero ho deciso di automatizzare un processo che può essere eseguito anche manualmente, ma che qualcuno potrebbe non voler/saper eseguire.
Il programma pesa ~352 Kb e occupa solo ~3MB di memoria.

Potete scaricarlo da qui: http://www.box.net/shared/xvlf378kk4

P.S. Ho risolto i bug e ora dovrebbe funzionare correttamente, se così non fosse segnalatemi gli errori.

Ciao!





Phishing: ancora una volta Poste Italiane nel mirino

14 01 2008

Oggi, mentre stavo controllando tranquillamente la mia cartella di posta mi accorgo di avere alcuni messaggi nella cartella di posta indesiderata. Vedo un messaggio delle Poste Italiane, il che mi è parso strano non avendo un conto corrente nè un account PostePay. Poi mi accorgo che sotto il titolo del messaggio c’è scritto “Poste Italiene” il che mi ha insospettito parecchio. A quel punto dovevo andare a fondo nella faccenda, perciò clicco sul messaggio e mi viene offerta l’anteprima con contenuto bloccato per la protezione. Scorro la pagina e vedo:

Da: BPOL@poste.it
Inviato il: 12/01/2008 08:39
Oggetto: BancoPostaonline – Messagio

Altro errore di ortografia, “Messaggio” viene scritto con una g. In un primissimo momento ho guardato l’indirizzo del mittente e la conformazione dell’e-mail mi sembrava credibile, ma ho subito accantonato questa idea perchè mi è venuto in mente che con il Telnet si possono inviare messaggi inserendo una mail qualsiasi, ergo ci si può spacciare per chiunque.
Proseguo quindi nella lettura del messaggio e dopo l’accogliente logo delle Poste Italiane

Poste Italiane - Logo

viene il corpo del messaggio, qui di seguito riportato:

Ultime da BancoPostaonline Italiane:

Gentile Cliente,
Ci и arrivata una segnalazione di accredito di Euro 139,00 ricevuta il giorno 25/07/2007 da UFFICIO POSTALE di VERONA. L’accredito e’ stato temporaneamente bloccato a causa dell’incongruenza dei suoi dati, potra’ ora verificare i suoi dati e successivamente sara’ accreditato sul suo conto postale.


Accedi a BancoPostaonline »
Accedi al servizio accrediti online di Poste.it e verifichi le sue operazioni bancarie »

Sai che da oggi offriamo il doppio dei servizi? Vi offriamo solo servizi sicuri e di alta qualitа.


Cordiali saluti,

Poste Italiane

Societа del gruppo:

Ti preghiamo di non inviare alcuna risposta a questo messaggio e-mail, poichй non verrа presa in considerazione.



Innanzitutto mi sono accorto del carattere и e ho pensato: “Perchè mai avrebbero dovuto inserire questo carattere quando poi in seguito le altre lettere sono accentate normalmente?
Per non parlare poi del resto del messaggio, dove dice: “Accedi al servizio accrediti online di Poste.it e verifichi le sue operazioni bancarie »” . Praticamente: uso dei verbi sbagliato (“Accedi” e “Verifichi”, che in Italiano corretto dovrebbe essere “Acceda” e “Verifichi” o “Accedi” e “Verifica”). Poi c’è il tocco finale: “…solo servizi sicuri e di alta qualitа” e anche “Societа del gruppo“. “A” non accentata, ci saranno mica analfabeti alle Poste? 😀

Inoltre cliccando sulla scritta “Accedi al servizio” ecc. si veniva indirizzati su un sito clone delle Poste il cui indirizzo era parecchio sospettabile:

http://291.68.32/postepay.php

Il 291.68.32 è a titolo d’esempio ma è usato per farvi capire com’era strutturato il link, che molto spesso se non sempre è un http://nomedominio.com/

Allora avevo elementi a sufficienza per dedurre che quello fosse realmente un tentativo di phishing, perciò ho provveduto a segnalare il messaggio come tale.

Messaggi come questi ne arrivano spesso, fate attenzione a non cadere in questo inganno e analizzate attentamente il messaggio prima di cliccare su qualsiasi link vi venga suggerito.

Spero di aver aiutato con questo post chi come me ha ricevuto questo messaggio nella propria posta.

Ciao!





Text O’ Clock 1.2

13 01 2008

Nuova release del programmino che creai poco tempo fa per aggiungere un testo affianco l’orologio. A causa di una formattazione ho perso i miei progetti e quindi ho dovuto riscrivere il soft da capo; ma in fondo è stato un bene perchè in questa versione ho migliorato il codice e le funzioni.

Uno screen:

Text O’ Clock 1.2

Come vedete ho cambiato un pò l’interfaccia del programma ma sostanzialmente è uguale alla versione precedente.

Changelog:
-Migliorato il codice;
-Fixati 2 bug;
-Aggiunta possibilità di scelta nel posizionamento del testo (Dopo/Prima dell’orario)
-Possibilità di premere Invio anzichè cliccare su Modifica;
-Migliorato codice per la memorizzazione/lettura delle parole usate.

Potete resettare anche la lista delle parole dal menu File>Resetta lista parole.
Per eliminare le modifiche basta premere Invio (o cliccare su Modifica) lasciando in bianco la casella di testo.

Inoltre il soft è compatibile sia con Vista che con Xp; se su Xp dovreste aver problemi vuol dire che dovete installare il .Net Framework 2.0 (su Vista c’è già di default) scaricabile dal blogroll. Non è avido di memoria (~3 MB) e occupa solo 280 Kb.

Un saluto a Fedex che mi ha suggerito di metterlo a posto 😉
P.S. Il programma (v. 1.1) è stato aggiornato nuovamente ed è ora giunto alla versione 1.2, mi ero accorto di un bug poco fa e ho provveduto a fixare.

Link al download: http://www.box.net/shared/yy7qcdbc4o

Ciao!





Shortcutter

8 01 2008

Ciao a tutti, oggi vi parlo di un piccolo programma che ho appena finito di sviluppare. Il suo nome, come avrete già capito dal titolo, è Shortcutter. Qual è la sua funzione? Avete presente le voci richiamabili dal menu Esegui come regedit, write, mspaint e via discorrendo… Ecco, questi nomi richiamano dei programmi (i 3 citati da me sono di Windows) sparsi in percorsi diversi, per esempio il Blocco Note (notepad) si trova in X:\Windows\notepad.exe. Quindi rappresentano delle scorciatoie per aprire programmi senza risalire fino alla loro directory di appartenenza. E il mio programma fa esattamente questo: dati il percorso del programma e il suo nome associato ecco creata la scorciatoia! Potete per esempio lanciare eMule dal menu Esegui digitando “emu”.

Di tutto quello che ho scritto forse non avete capito molto, perciò eccovi uno screen esplicativo:

Shortcutter - Preview

Cliccando sul pulsante con i 3 puntini […] vi si aprirà una finestra di dialogo dove dovrete selezionare il programma di cui si vuole creare la scorciatoia e nella casella di testo affianco verrà mostrato il percorso completo dove risiede il programma.
Nella seconda casella di testo invece dovrete scrivere un “diminutivo” con cui richiamare il programma da Esegui; in questo caso io ho scelto msgr. Cliccate su Procedi e avrete concluso. Semplice no?

Il programma pesa 348 KB e il suo consumo in termini di memoria è esiguo (~ 3MB). Questa è la prima versione del programma, ma probabilmente ne svilupperò un’altra migliore, anche (soprattutto) con i vostri consigli e suggerimenti.

Il link per scaricarlo è qua, provatelo e se volete commentate: http://www.box.net/shared/d59y8eyzos

Ciao!





Eliminare MSN 4.7

5 01 2008

Se avete Windows XP vi sarà capitato di vedere che di default è installato MSN, ma quella di cui si parla è una versione preistorica ed ormai superata, ovvero la 4.7. Un piccolo screen (è la prima icona):

msn-47.png

Per qualcuno, specie chi ha l’ultima versione di WLM, risulta inutile tenere ancora installato questo MSN. Peccato che non si possa disinstallare, dato che non troviamo neanche la voce corrispondente in Installazione Applicazioni. Come risolvere allora il problema? Semplice, apriamo Esegui (Start>Esegui) e incolliamo questa stringa:

RunDll32 advpack.dll,LaunchINFSection %windir%\INF\msmsgs.inf,BLC.Remove

Diamo OK e se ci chiede di riavviare facciamolo. Ed Msn sarà disinstallato 🙂

Ciao!





Registrare una .dll o un .ocx

5 01 2008

Spesso capita che, dopo aver installato un programma, all’avvio e ci compare una schermata d’errore come questa:

dll-error.png

Il problema è risolvibile tramite poche operazioni. Innanzitutto il primo passo è recarci su http://dll-files.com/ e cercare il nome del componente mancante.
Una volta scaricato il componente, che sia esso .dll o .ocx, dobbiamo copiarlo in X:\Windows\System32 (dove X:\ è l’unità del vostro disco) tramite Esplora Risorse, altrimenti raggiungibile anche da Esegui digitando %systemroot%\System32. Incolliamo qui il file e apriamo il Dos (Start>Esegui> cmd). Scriviamo nella console:

regsvr32 nome_componente.dll

Diamo invio. Se tutto è andato a buon fine il componente sarà registrato e potrete avviare il programma in tranquillità.
Inutile dire che l’estensione di nome_componente dipende dal file mancante, quella immessa da me è soltanto un esempio.

Comunque sia non è detto che questo trucchetto funzioni sempre, a volte neanche questo basta, ma buona parte delle volte l’operazione va sempre a buon fine (a me è capitato l’altro giorno ed ho risolto con successo).

Spero che il post vi sia utile. Ciao!